Articolo

Un articolo di giornale è un articolo pubblicato su un quotidiano, una rivista o un periodico. L' obiettivo è quello di ‘essere letto’ e poi quello di informare, sensibilizzare o convincere. Nell’ ambito della lingua B l’ articolo è pubblicato in un giornale della scuola, di quartiere o in una rivista specializzata. 

È quindi importante identificare il destinatario per scegliere il registro - informale o formale-  da adottare e adattare di conseguenza la lingua (per un articolo pubblicato su una rivista specializzata, ad esempio,  è necessario utilizzare il linguaggio settoriale proprio di quell’ aerea). 

Modello
   
Scarica qui un esempio di articolo di giornale

Le convenzioni
  • Il nome del giornale ed eventualmente della rubrica
  • l’ occhiello
  • il titolo dell’ articolo
  • il sommario
  • l’ attacco
  • il blocco
  • i titoletti
  • la chiusa
  • la firma
Indici testuali dell' articolo di giornale
  • adottare  un tono oggettivo
  • adottare un tono soggettivo nell’ editoriale
  • usare espressioni familiari se il pubblico a cui ci si rivolge è quello degli studenti 
  • sintassi: preferire frasi brevi, stile nominale (frasi senza verbo), discorso diretto per riferire l’ opinione di altri
Il lessico dell' articolo

Il giornale scolastico.../ Il notiziario scolastico…/La gazzetta di.... La parola ai lettori…/La vostra posta…/L’ angolo degli studenti…/Notizie da…

Il titolo ha un’ importanza fondamentale:

  • cattura l’ attenzione
  • invoglia alla lettura
  • sintetizza in pochissime parole il contenuto del testo. Frequente l’ uso di frasi ellittiche, in cui cioè vengono omesse una o più parole (spesso il verbo), per evidenziare il titolo in modo efficace.

  • L’ occhiello si trova sopra il titolo e fornisce informazioni sul luogo e il momento dell'avvenimento. Risponde soprattutto alle domande ‘dove?’ e ‘quando?’.

  • Il sommario si scrive sotto il titolo e riassume la notizia. Risponde alla domanda ‘perché?’.

Detto anche ‘lead’, è la prima frase dell’ articolo. È bene iniziare in modo diretto ed efficace: originale, breve e con un certo ritmo, l’ attacco attira immediatamente l’ attenzione del lettore. L’ attacco deve contenere in sintesi tutta la notizia.

La parte ‘centrale’ dell’ articolo in cui viene ripresa e rafforzata la notizia, in forma più ampia e articolata.

Titolo di un paragrafo, di una sezione dell’ articolo. Non è sempre presente e spesso è sostituito dall’ uso della maiuscola nel capoverso.

È l’ ultima frase dell’ articolo. Spesso una frase breve e con le stesse caratteristiche dell’ attacco. È l’ impressione finale che il lettore conserva dell’ articolo. Che emozione volete lasciare?

Da non dimenticare se includete foto o illustrazioni.

Ecco alcune espressioni utili per:

  • Riportare le affermazioni o le opinioni di qualcuno: Secondo X, X afferma che, ritiene che, sostiene che, si interroga su, si chiede se/perché/come/quando/quanto

  • Riportare le affermazioni implicite di qualcuno: X lascia capire/intuire che, suggerisce che/ sottintende che sembra voler dire, sembra alludere a…

  • Evidenziare opinioni contrastanti: I sostenitori invece/diversamente/al contrario… Di tutt’ altra opinione sono i sostenitori di… Non la pensano allo stesso modo i fautori …

  • Mettere in evidenza alcune parti della frase: (anticipazione dell’ oggetto) Non è chiara l’ intenzione del partito È l’ intenzione del partito a non essere chiara/Quello che non è chiaro è l’ intenzione del partito

  • Sostituire il verbo generico ‘dire’ con dei sinonimi: affermare, sostenere, accusare, contestare, disapprovare, spiegare, precisare, chiarire, aggiungere, rispondere, replicare.

Produzione scritta

Proposta di argomenti per il Paper 1 SL/HL

  1. Hai partecipato ad una conferenza sul sessismo della lingua italiana. Scrivi un articolo in cui riporti i dettagli dell’ evento.

  2. Hai visitato la ‘Maker Fair’, la grande fiera dell’ innovazione tecnologica che presenta invenzioni scientifiche e tecnologiche: scrivi un articolo in cui riporti l’ evento ed affronti la questione dei vantaggi e degli svantaggi della tecnologia.

  3. Ti sei reso conto che il livello di dipendenza dei bambini della scuola dagli schermi (computer, tablet , telefono cellulare…) è in crescita. Come parte di un progetto CAS, redigi una guida per i genitori degli allievi più giovani per aiutarli a gestire il problema.

  4. C’è sempre più offerta di corsi e attività sportive o culturali da svolgere durante il tempo libero. Scrivi un articolo sul tema ‘Ma il tempo libero, è libero veramente?’.

Suggerimenti
  • Scegli il titolo dell’ articolo solo dopo averlo scritto. Ti saranno più chiari gli elementi (contenuto, intenzione) presenti nel testo e sarai così sicuro che il titolo corrisponda a ciò che hai effettivamente trattato nell’ articolo.

  • Per il Paper 2 tieni a mente le caratteristiche dei diversi tipi di articolo. Un editoriale è un articolo di fondo che dà la visione soggettiva dell'autore su un argomento, presentando un' analisi basata su fatti concreti. C’è maggiore spazio, quindi, per l’ espressione di opinioni personali. Un articolo di costume descrive dei fenomeni tipici di una cultura o paese. La descrizione sarà sostenuta da dati’ oggettivi’, spesso da percentuali (vedi 3.1.1 ‘Come riportare dati statistici’) insieme ad un’ analisi ed un commento dei dati. Essi sono le basi per le nostre argomentazioni.

Parole chiave
  • titolo
  • cappello introduttivo
  • corpo
  • titoletto
  • attacco
  • chiusa
  • firma
  • linguaggio corrente
  • editoriale
  • rivista specializzata
Last modified: Friday, 26 June 2020, 11:55 AM