Saggio breve

Il saggio  è un’ esposizione scritta in cui si sviluppa una riflessione personale e argomentata su una problematica affrontata nel corso di lingua B. Nel sistema scolastico italiano il saggio breve può riguardare anche argomenti di storia, di filosofia o di letteratura. 

Le competenze da sviluppare sono:

  • essere capaci di analizzare un argomento e di sviluppare le questioni sollevate. 
  • essere in grado di applicare le conoscenze che si possiedono
  • padroneggiare le tecniche di argomentazione
  • saper condurre una riflessione personale
  • saper redigere un piano dialettico (tesi/antitesi/sintesi), analitico (descrizione di una situazione o spiegazione: analisi delle cause e delle conseguenze), espositivo (presentazione ordinata e progressiva di differenti aspetti di una stessa questione) 
Modello
   

Le convenzioni
  • introduzione
  • sviluppo o corpo del testo (argomentazioni pro e contro; esempi a supporto della propria tesi)
  • conclusione
Indici testuali del saggio breve
  • utilizzare un tono oggettivo
  • utilizzare il noi (plurale maiestatis) o la forma impersonale(evitare l’ uso della 1a persona)
  • adottare un registro formale
Il lessico del saggio

Si tratta essenzialmente di entrare in argomento: lo si presenta, lo si colloca in un contesto generale, si anticipa lo scopo del testo e la tesi che si vuole sostenere. Si può iniziare con una citazione e riformulare la problematica in questione. 

  • Per prima cosa analizzeremo ...
  • In un primo momento…. In un secondo momento…
  • Per cominciare… In seguito… Per finire…Per concludere
  • Prima di tutto… poi… infine…
  • Esamineremo in un primo momento… / Si esaminerà…
  • Vedremo che…/ Si vedrà che…
  • Studieremo (tale aspetto)…
  • Mostreremo che…… / Si mostrerà che…
  • Analizzeremo...
  • Ci si propone di dimostrare…

Viene sviluppato il problema illustrando gli argomenti (a favore e contro la propria tesi). Il corpo del tema si compone di tre parti, ciascuna delle quali costituita da un paragrafo. Ciascuna parte implica un’ argomentazione, sostenuta da solidi esempi (almeno due). Per ordinare gli argomenti: - Innanzi tutto, prima di tutto, in primo luogo - Inoltre, in secondo luogo, da una parte…dall’ altra - Infine, per finire, in conclusione Per introdurre il contro-argomento: - D’ altra parte va detto che - È vero anche che… - Si potrebbe obiettare che… - Va anche considerato che… - Benché, sebbene, malgrado, nonostante + congiuntivo

Si riassumono i punti significativi di quanto esposto e si riprende la tesi iniziale evidenziando la conclusione a cui si è giunti. In altre parole, si tratta do fornire la risposta alla domanda posta nell’ introduzione. Un modo efficace di concludere è quello di aprire la porta ad un’ altra riflessione (per esempio attraverso una domanda) o allargare il campo della problematica, chiarendo comunque che in questo caso si tratterebbe di scrivere un altro saggio. - In conclusione, concludendo - Abbiamo visto che... - In definitiva sembra che... - In conclusione potremmo dire che... - Infine, abbiamo dimostrato che... - La questione rimane aperta ma…

Produzione scritta

Proposta di argomenti per il Paper 1 SL/HL

  1. La lingua è il canale d’ espressione privilegiato di una cultura.

  2. Il progresso non potrà mai cancellare il significato e il valore delle tradizioni.

  3. Fra gli adolescenti l’ apparenza e il culto dell’ immagine sono diventati un’ ossessione.

  4. Le vacanze, oltre ad essere tempo di svago e di divertimento, possono essere un' occasione per approfondire le nostre conoscenze e per allargare i nostri orizzonti mentali e culturali.

Suggerimenti

Il saggio prevede il giudizio critico di chi scrive, che deve però essere sempre frutto di un ragionamento logico che scaturisce dalle informazioni che si possiedono.

È importante mantenere un rigore espositivo e cercare di essere convincenti con argomentazioni coerenti e razionali, facendo attenzione ai rapporti di causa-effetto.

Non è necessario essere categorici, cioè esprimere solo certezze ed opinioni assolute: lasciate spazio anche a dubbi e riserve.

Parole chiave
  • dissertazione
  • la problematica
  • delimitare la problematica
  • piano
  • dialettico/critico
  • analitico
  • tematico
  • espositivo
  • argomentativo
  • registro sostenuto
  • l’ introduzione
  • lo sviluppo
  • la conclusione
Attenzione!

Il saggio breve si distingue dal saggio esteso (l' Extended Essay). Nel saggio esteso si richiede di  interpretare e rielaborare in modo personale, sulla base di criteri predeterminati, materiali documentali (cioè testi scritti, immagini, dati quantitativi…) che offrono informazioni o punti di vista su un dato argomento.

Last modified: Sunday, 12 July 2020, 10:24 AM